Il magister by Gilles Salvini

By Gilles Salvini

Show description

By Gilles Salvini

Show description

Read Online or Download Il magister PDF

Best italian books

Additional resources for Il magister

Sample text

Vi era passato una volta, forse due, molto tempo prima e lo ricordava esattamente come lo vedeva. Un piccolo borgo cresciuto senza un ordine preciso, con un grappolo di case arroccato su una collinetta intorno a un edificio in pietra che pareva una chiesa. Stalle e alcune abitazioni discoste, qualcuna fiancheggiata da piccoli orti, altre radunate intorno a un pozzo. Non si vedevano luci, salvo rare eccezioni. Erano luoghi in cui si viveva secondo l’ordine del Signore, rammentò Lupo, regolandosi con il sorgere e il calare del sole.

Un po’ per rifocillarsi lungo la strada dei campi o delle botteghe prima di una giornata di fatiche, un po’ perché quello era uno dei centri di ritrovo del luogo e, Lupo ne era sicuro, a una certa ora era anche possibile trovare compagnia femminile a poco prezzo, almeno a giudicare dal tavolaccio al quale erano sedute diverse donne dai visi provati, ancora lontane dal momento in cui avrebbero preso servizio. Meretrici che esercitavano in una casupola dietro la locanda. Tutto questo gire d’affari probabilmente andava a rimpinguare le casse di Drjangic e ciò confermava l’impressione che tutto il paese fosse soggetto, per un verso o per l’altro, alla sua autorità.

Qualcuno ha voluto conferirmi il titolo che dite », rispose fermo, « forse a ragione, forse a torto. Sono Lupo di Pietravecchia. So leggere e far di conto, nella mia vita ho viaggiato e visto uomini potenti e anime semplici in numero sufficiente per sapere che, di fronte a Dio e alla morte, siamo tutti uguali. Perciò vi chiedo: posso contare su un riparo per la notte? » Capitolo 11 Di fronte a Drjangic Lupo fu certo che, se l’eghemon avesse avuto scelta, non solo non gli avrebbe offerto ospitalità ma l’avrebbe fatto cacciare dai suoi sgherri.

Download PDF sample

Rated 4.87 of 5 – based on 27 votes