Hitler e il nazismo by Vittorio Vidotto

By Vittorio Vidotto

Show description

By Vittorio Vidotto

Show description

Read or Download Hitler e il nazismo PDF

Similar italian books

Additional resources for Hitler e il nazismo

Sample text

8. Hitler portabandiera circondato dalle SA. E la nuova società nazista si presentava come una società moderna, aperta all’ascesa sociale, al riconoscimento del merito e delle aspettative: «Via libera ai bravi» era uno dei motti del regime. Il partito stesso è il volano di questa ascesa sociale. Presto si conteranno oltre due milioni e mezzo di funzionari grandi e piccoli, e gli iscritti del partito, che saliranno vertiginosamente dal ’33, arriveranno a due milioni e mezzo nel ’35, a cinque milioni allo scoppio della guerra e a otto, nove milioni fra il 1943 e il 1944, quando, come in Italia, si cerca la protezione del partito nelle avversità del momento.

Una bandiera è la sola cosa per la quale gli uomini sono pronti a morire in massa, se qualcuno li trascina a farlo10. A molti anni di distanza, con l’abituale ironia e incisività, il grande storico Eric J. Hobsbawm ricorderà la sua partecipazione a una manifestazione comunista a Berlino del 1933, quando aveva tra i 15 e i 16 anni: Dopo il sesso, l’attività che permette di combinare al massimo grado esperienze corporee con intense emozioni è la partecipazione a una manifestazione di massa in tempi di grande esaltazione pubblica.

Nel trattare le vicende conclusive di questa storia, credo sia indispensabile toccare rapidamente, e con qualche inevitabile schematismo, alcune questioni cruciali oggetto di grande dibattito nell’opinione pubblica, in passato e ancora oggi. La prima è la questione delle responsabilità di Hitler nella soluzione finale della questione ebraica. Molti, e alcuni per assolverlo, hanno sottolineato che non c’è un documento che testimoni questa volontà, non c’è un documento scritto, non c’è una firma di Hitler.

Download PDF sample

Rated 4.81 of 5 – based on 4 votes