Con la bocca e con il cuore. Il credo cristiano ieri e oggi by Ermanno R. Tura

By Ermanno R. Tura

Show description

By Ermanno R. Tura

Show description

Read or Download Con la bocca e con il cuore. Il credo cristiano ieri e oggi PDF

Similar italian books

Extra resources for Con la bocca e con il cuore. Il credo cristiano ieri e oggi

Sample text

FRIEDRICH e J. RATZINGER; G. CrTÌ'ADINI, Credo risorgerò. Una r� �ss ione . sul Simbolo apostolico, Morcelliana, Brescia 1984 (volumetto catechistico); H. DE LUBAC, La/oi cbrétienne, Aubier, Paris 1970 (tr. it. della prima parte La fede nel Padre, in Cristo, nello Spirito. Saggio sulla struttura del Simbolo apostolico, Marietti, Torino 1970); W. PANNENBERG, Das Glaube�sbekennt­ nis ausgelegt und verantwortet vor den Fragen der Gegemuart, S1ebenstern f! entre per i fratelli ortodossi resta un credo proba­ bilmente prezioso ma tipicamente occidentale.

SARTòRI, La ri-recezione del dogma, «Credereoggi» 59 (5/ 1990), pp. 71-85. 49 V e VI, le formule di fede dette Fides Damasi (cf. DS 7l72) e Clemens Trinitas (cf. DS 73-74) caratteristiche per le precisazioni filosofico-teologiche insistite sulla Trinità e sull'Incarnazione. Vanno ricordati su questa linea anche i simboli dei vari sinodi di Toledo per la Spagna visigota, specialmente l'XI (cf. DS 525-541) e il :AVI (cf. DS 568-575), la Fides Vigilii a sostegno degli antichi concili (cf. DS 412) e la Fides Pe­ lagii papae (et DS 441-443): tutte formule in cui il dogma trinitario appare come un capitale fondamentale della fede evangelica e apostolica, con l'ulteriore riflessione sull'Incar­ nazione e l'aggiunta della sanzione finale al momento del «venturus iudicare vivos et mortuos» (cf.

Pp. 170-179) aggiunge altri credo, sempre derivati da R. ·u Cf. D. KELLY, I simboli... , pp. 383-392. Anche sulla «com­ munio sanctorum» abbiamo scritto una breve nota in «Testimoni nel mon­ do» 18 (1992) 2, pp. 10-17. Io credo in Dio Padre onnipotente, creatore del cielo e delia terra; l e in Gesù Cristo, suo unico Figlio, nostro Signore, il qua­ le fu concepito di Spirito Santo, nacque da Mar�a Ve�gine, pat� sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto; d1scese agh inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio Padre onnipotente; di là verrà a giudicare i vivi e i morti.

Download PDF sample

Rated 4.45 of 5 – based on 21 votes